Close Search
Post image
6 Aprile 2023
News By
abilmente date primavera 2024

Stress da lavoro? La creatività può aiutare

Ansia, quella sensazione di avere sempre l’acqua alla gola e di non riuscire a farcela, ma anche svogliatezza, motivazione zero. Coi frenetici ritmi lavorativi odierni, dove lo stress è diventato parte integrante del processo produttivo, non è raro sperimentare anche il burnout, arrivare, cioè, a un esaurimento fisico ed emotivo sul piano professionale con ricadute, ovviamente, in tutti gli altri ambiti del nostro quotidiano. Dalla famiglia agli affetti, alle amicizie.

Sebbene sia sempre consigliabile cercare un aiuto professionale, in particolare quando la situazione si fa più seria, ci sono anche vari modi per gestire lo stress e l’ansia, magari ritagliandosi del tempo, anche quando sembra proprio non essercene, per dedicarsi a qualcosa che ci faccia staccare e ci aiuti a ritrovare tutto quello che ci sembra ormai perduto: autostima, determinazione, energia positiva, serenità.

stress-lavoro-aiuto-creatività

Come? Una soluzione potrebbe arrivare dalla creatività. Un’occasione per disconnettersi dai fattori di stress legati al lavoro e ritrovare una sensazione di benessere generale.

Fai da te creativo per superare lo stress lavorativo

Dedicarsi a un progetto creativo, semplice o complesso che sia, a seconda del proprio livello di abilità e dei propri interessi, potrebbe essere la chiave per rilassarsi e distendersi.

Valeria Vecchi, alias @valescreativecorner ci lascia la sua sentita testimonianza: «Io lavoro 8 ore al giorno seduta a una scrivania, davanti a un pc, e gestisco la comunicazione digitale di tanti clienti, sottostando alle loro richieste, sia in ambito copy che in ambito produzione di contenuti.

valeria-valescreative
Valeria Vecchi di Vales Creative Corner

Il poter dedicare un po’ di tempo alla creatività, ad un progetto mio e solo mio, che sia scrivere nel mio journal, disegnare su un quaderno, creare collage ecc. è molto rilassante

Non solo, allontanarmi (anche solo mentalmente) dal computer, dalle mail e dalla scrivania per qualche decina di minuti in pausa pranzo, e focalizzarmi su qualcosa che mi rilassa, mi permette di essere più produttiva ed energica una volta che riprendo il lavoro».

I 5 vantaggi anti-stress della creatività

Vediamo più in dettaglio i vantaggi di dedicarsi a un fai da te creativo:

  1. Fornisce un senso di realizzazione. Creare qualcosa con le tue mani può aiutare ad aumentare la fiducia in se stessi e l’autostima. Portare a termine un progetto, per quanto piccolo, può darti un senso di soddisfazione e orgoglio.
  2. Incoraggia la consapevolezza. Impegnarsi in un progetto fai-da-te richiede attenzione e concentrazione, che possono aiutare a promuovere la consapevolezza. La consapevolezza è la pratica di essere presenti e pienamente coinvolti nel momento, che può aiutare a ridurre lo stress e l’ansia. Concentrandoti sull’attività da svolgere, puoi consentire alla tua mente di prendersi una pausa dai fattori di stress legati al lavoro.
  3. Fornisce uno sbocco espressivo. I progetti creativi fai-da-te forniscono uno sbocco per l’autoespressione. Questo può essere particolarmente utile per coloro che sono dedicati professionalmente a lavori che richiedono molta struttura e routine. Impegnarsi in un progetto creativo può aiutare a stimolare la tua immaginazione e fornire l’opportunità di esplorare nuove idee e possibilità.stress-lavoro-creativita
  4. Incoraggia le capacità di risoluzione dei problemi. I progetti fai-da-te spesso richiedono capacità di risoluzione dei problemi, come capire come riparare un oggetto rotto o come creare qualcosa da zero. Queste abilità possono essere preziose anche sul posto di lavoro, in quanto possono aiutarti ad affrontare le sfide con una mentalità più positiva e proattiva. Inoltre, il senso di realizzazione che deriva dalla risoluzione di un problema può aiutare a ridurre i livelli di stress.
  5. Fornisce un senso di controllo. Lo stress da lavoro può spesso far sentire le persone impotenti e fuori controllo. I progetti fai-da-te, tuttavia, offrono un senso di controllo in quanto sei in grado di determinare il risultato del progetto. Questo può essere particolarmente utile per coloro che si sentono sopraffatti da fattori di stress legati al lavoro. Assumendo il controllo di un progetto fai-da-te, puoi ritrovare un senso di controllo nella tua vita.

Progetti creativi che aiutano a mitigare lo stress da lavoro

Ci sono diversi modi per affrontare lo stress, uno di questi potrebbe essere quello di dedicarsi a un progetto creativo. Qui, su Be-A puoi trovare molti spunti per tenere le mani occupate e la mente concentrata.

  • Bijoux e accessori. Crea gioielli e accessori unici con varie tecniche e con i materiali più diversi. Dall’uncinetto alla lana cardata, alla gomma crepla.
  • Cucito e filato. Confeziona capi fatti a mano nello stile che più ti rappresenta.
  • Decorazione. I progetti di decorazioni per la casa fai-da-te possono essere un modo divertente per abbellire il tuo spazio vitale e ridurre i livelli di stress. Come riciclare vecchi mobili. Le possibilità sono infinite!stress-lavoro-creatività
  • Ricamo e tradizione. Ricamo, punto croce, tombolo, merletto… non solo per mantenere viva la tradizione, ma anche per innovarla con stili sempre più contemporanei.
  • Carta, scrap e colore. Dipingere e disegnare possono essere un ottimo modo per esprimere se stessi e liberare emozioni represse. Anche se non sei un artista, creare arte può essere un modo divertente e terapeutico per alleviare lo stress.

Quindi, perché non provarci la prossima volta che ti senti stressato dal lavoro? La tua mente e il tuo corpo ti ringrazieranno.

Stress da lavoro addio se l’hobby creativo diventa professione

E se, toccato il fondo, sei arrivato a un punto di non ritorno e del tuo lavoro non ne vuoi più sapere? C’è chi ha deciso di voltare pagina proprio all’insegna della creatività. Ha scelto, quindi, di trasformare il proprio hobby in un lavoro, eliminando alla fonte il problema.

È la storia di molti degli artigiani e creativi che condividono i propri spunti originali qui, sul blog di Be-A, tra cui Sara Bettinati, alias @saraspaper, che ci racconta come il progetto di upcycling di carta illustrata vintage è diventato la sua occupazione principale: «Quando nel 2003 finii il mio corso di design della moda fui assunta subito, ma già nel 2006 mi accorsi che come creativa sentivo di non poter esprimermi al 100%.

sara-bettinati-saras-paper
Sara Bettinati di Sara’s Paper

Si era valutati non per la capacità di creare, ma per il tempo trascorso a fare straordinari. Cosa inconcepibile per chi aveva una vita, degli hobby o chi, come me, praticava e insegnava danza ad esempio. Per non parlare delle ore spese in auto nel traffico, correndo come una pazza per non rischiare di arrivare in ritardo.

Inoltre, mancava una cosa fondamentale per me: la soddisfazione. Ero insoddisfatta e infelice. L’unica “gioia” era il mero stipendio a fine mese. In questo clima di stress nacque il mio desiderio di essere indipendente. Così, dopo parecchi anni di gavetta e aver messo da parte un mio gruzzoletto, iniziai a lavorare la carta e nacque così Sara’s Paper. Progetto che accudisco come un figlio, che rispecchia me stessa e mi impegno a far crescere di giorno in giorno con soddisfazione inspiegabile.

artigiana-carta-sara-bettinati-saras-paper
Sara mentre realizza una delle sue creazioni in carta riciclata

Ricordo ancora che all’inizio mi dicevano: “Lasci un posto fisso per fare cosa? I lavoretti con la carta? Sei matta!“. Ebbene oggi non cambierei nulla di come è andata, anzi, spronerei i giovani designer a buttarsi in propri progetti dopo la dovuta gavetta, a crederci, ad inventarsi sempre qualcosa di nuovo».


Hai trovato utile questo articolo? Fammi sapere nei commenti se ti è stato d’ispirazione.

Un caro saluto e, alla prossima, ciao ciao!

Gloria Cesarotto (team Be-A, blogger di Casa con Svista, IG @casaconsvista)

Vuoi condividere questo articolo?

ALTRI ARTICOLI DI BE
Berlino: mercatini di Natale e stelle di Herrnhut Berlino: mercatini di Natale e stelle di Herrnhut
Decorazione Berlino: mercatini di Natale e stelle di Herrnhut
Guarda
Libri sul “fai da te” da regalarsi o regalare Libri sul “fai da te” da regalarsi o regalare
Cucito e filato Libri sul “fai da te” da regalarsi o...
Guarda
Lavorazione della resina: guida completa per creare bijoux e accessori unici Lavorazione della resina: guida completa per creare bijoux e accessori unici
Bijoux e Accessori Lavorazione della resina: guida completa per...
Guarda
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com